La melodia di «vetro»

Esperienze melodiche con vetro ed acqua

by LAURA FERMANELLI
2 likes
    School sections
    • Primary
    • Lower secondary school
    Educational subjects
    • Instrumental practice
    • Aural skills (Ear training)

La melodia di «vetro»

Il progetto effettuato presso l’Istituto Comprensivo Strampelli di Castelraimondo (MC) favorisce l’esperienza musicale melodica attraverso l’utilizzo di oggetti “musicali” quali le bottiglie e i bicchieri in vetro. Quindi in assenza di materiale strumentale tradizionale (xilofoni, glockenspiel, tastiere, flauti  o altro) si possono sviluppare percorsi melodici utilizzando strumenti “inconsueti”. Si è creato  un percorso che permetta di eseguire delle melodie anche a più voci utilizzando degli oggetti di vetro che con l’aggiunta di acqua permettono di eseguire tutte le note di una scala diatonica o cromatica in base alle esigenze del momento. Si è lavorato ad un percorso che affronti tutti e tre gli aspetti inseriti nelle linee guida nel curriculo per la scuola primaria in riferimento alla musica: l’ascolto, la produzione e la letto-scrittura. Nella prima fase si sono esplorate le varie possibilità esecutive sia in riferimento ai bicchieri che alle bottiglie, si è lavorato per migliorare le tecniche utilizzate per l’emissione di suoni con i bicchieri  sia percossi con dei battenti che per strofinamento come la glass harmonica che soffiando all’interno delle bottiglie. Successivamente si è lavorato sull’improvvisazione su scala pentatonica favorendo  la creazione di cellulare ritmiche e di sequenze melodiche all’interno di un periodo musicale ben definito di 8 battute.
In seguito il progetto ha visto la realizzazione di alcuni brani musicali a più voci sia con i bicchieri che con le bottiglie. Una classe ha eseguito il canone di Pachelbel a 4 voci utilizzando le bottiglie, l’altra classe ha eseguito con i bicchieri il Valzer n.2 di Shostakovich e il rondò alla turca di Mozart. I brani sono stati precedentemente trascritti in notazione Kodalyana, per permettere la decodifica dello spartito ai bambini che non sono in grado di leggere la notazione tradizionale sul pentagramma. Uno degli aspetti più importanti di questo genere di attività è lo sviluppo della collaborazione tra tutti i membri del gruppo-classe; ognuno di essi esegue una parte della melodia, che è fondamentale per il raggiungimento del risultato finale, e questo implica la conoscenza della propria parte, ma anche l'attenzione verso quelle degli altri e la memorizzazione dell'intera melodia, per poter eseguire il proprio frammento nel momento giusto, rendendo l'esecuzione fluida, priva di interruzioni.  A questo scopo è necessario seguire un percorso di lavoro che va dall'ascolto, alla riproduzione motoria e alla lettura della notazione, attraverso una costante valutazione che faciliti la successiva fase collaborativa, rendendo più efficace e piacevole il lavoro all'interno del gruppo-classe. Il progetto ha previsto anche una performance finale in cui i bambini hanno avuto modo di portare in scena il risultato del percorso che li ha coinvolti favorendo anche un lavoro sull’impatto emotivo di una performance pubblica e sull’ autocontrollo  a cui sono stati sottoposti. La performance pubblica ha un notevole impatto sui bambini, i quali si trovano a dover gestire le proprie emozioni, restando al contempo concentrati sull'attività che stanno svolgendo; la stessa cosa si verifica in classe, durante la lezione, e ciò favorisce l'aumento dell'autostima nei bambini e del loro livello di autocontrollo, fornendo un prezioso contributo allo sviluppo sia della sfera affettiva che di quella cognitiva. Il progetto si basa principalmente su attività di laboratorio ed è finalizzato al miglioramento dei processi di apprendimento e di insegnamento.

Work tools

Finalità didattiche

Si riportano di seguito le competenze, i traguardi e gli obiettivi formativi selezionati dal docente per questa esperienza.

Competenze -- DA TRADURRE
    Ascolto
    • Sound perception
    • Interpretation
    • Comprehension
    • Analysis
    Produzione
    • Execution
    • Improvisation
    Lettoscrittura
    • Use of conventional analogic music notation
    • Use of unconventional analogic music notation
TRAGUARDI PER LO SVILUPPO DELLE COMPETENZE-- DA TRADURRE [...]
    Scuola primaria
    Ascolto
    Produzione
    Lettoscrittura
Obiettivi formativi -- DA TRADURRE

Community

Commenti inseriti
Slide "La melodia di «vetro»"
Presentazione della buona pratica Download
Link utili
Gruppo "Bottle boys" (varie modalità di suonare con le bottiglie) Apri il link
Glass Harmonica Apri il link
Bicchieri percossi 1 Apri il link
Bicchieri percossi 2 Apri il link
Materiali finalizzati all'azione didattica
BOTTIGLIE NOTE e CAPIENZA Download
Canone Pachelbel spartito varie parti - notazione Kodalyana Download
PACHELBEL bottiglie necessarie Download
waltz n. 2 bottiglie accompagnamento Download
waltz n. 2 bottiglie tema Download